L’Amministrazione Comunale e il Comandante della Polizia Locale condividono la loro propria esperienza

Comunicato stampa del Comune di Marino

Si è tenuto questa mattina nella Chiesa Madonna di Loreto di Vairano Patenora, in provincia di Caserta, il convegno “La nuova disciplina dei rifiuti e delle fototrappole” a cui ha preso parte anche il Comune di Marino con l’Assessore Rinaldo Mastantuono e il Comandante della Polizia locale Giulio Bussinello.

Il dibattito ha affrontato i cambiamenti in vista della recente riforma della Legge 137/2023 che, convertendo il Decreto-Legge 105/2023 cosiddetto Decreto Giustizia, ha previsto sanzioni penali anche per i privati cittadini che abbandonano rifiuti, delineando un vasto profilo sull’impiego delle fototrappole per il contrasto al fenomeno.

Queste le parole dell’Assessore alla Polizia locale Rinaldo Mastantuono: “Ringrazio l’Unione Polizia Locale Italiana per aver dato risalto a questo tema importantissimo anche per il nostro territorio. Come noto la nostra Amministrazione comunale sta cercando di contrastare fin dal suo insediamento il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti, in tutti i modi, grazie anche al lavoro della nostra Polizia locale, coordinata dal Comandante Giulio Bussinello, attenta a monitorare la vasta area del nostro Comune. Abbiamo già sanzionato molti responsabili di questi atti incivili grazie anche alla collaborazione con gli operatori della Multiservizi dei Castelli di Marino S.p.A. Il lavoro da fare è ancora tanto ma siamo sicuri che il modo migliore di agire sia educare al rispetto mantenendo alta l’attenzione per intervenire contro chi danneggia il decoro urbano e l’ambiente”.

Foto di copertina: mrsiraphol su Freepik.