CastelliRomani.news
Il tuo territorio, la tua lettura quotidiana

Impianto fotovoltaico Cava dei Selci. I Sindaci Cecchi e Colella: “Monitoraggio continuo dell’area, senza ingiustificati allarmismi”

Zucchet Disinfestazioni Roma
Nota stampa del Comune di Ciampino e del Comune di Marino

Si è svolta ieri a Marino, presso l’Aula Consiliare di Palazzo Colonna, una riunione tecnica sull’area compresa tra i comuni di Ciampino e Marino interessata dalla realizzazione di un impianto fotovoltaico, nella zona di Cava dei Selci. Il Comune di Marino, che ha convocato la riunione, ha visto la presenza del Sindaco, Stefano Cecchi, dell’Assessore all’Urbanistica Franco Marcaurelio e dell’Assessore all’ambiente Bruno Orazi, oltre ai Dirigenti della Polizia Locale, dell’Urbanistica e dell’Area tecnica.

Presente anche il Comune di Ciampino con la Sindaca Emanuela Colella e l’Assessora all’Ambiente Federica Giglio, oltre al Dirigente all’Urbanistica e Ambiente. La ASL RM 6 è stata rappresentata dal Dott. Roberto Giammattei, dalla Dott.ssa Floriana di Giorgio e dal Dott. Alberto Pisciottana. Per l’INGV presente la Dott.ssa Maria Luisa Carapezza, e il Dott. Massimo Ranaldi. Presente anche la società Energia SpA con l’Amministratore Unico Dott. Massimiliano Capece e i suoi collaboratori.

La discussione ha riguardato lo stato attuale dell’area, già oggetto di precedente attenzione per l’emissione dal sottosuolo di gas naturali, ed è stata l’occasione per definire le future strategie da porre in essere per la migliore gestione del progetto fotovoltaico, nel rispetto della tutela della salute pubblica. La ASL ha relazionato sullo stato delle verifiche condotte, mentre l’INGV provvederà a una nuova serie di misurazioni nell’area interessata dall’intervento che Energia SpA, proprietaria del terreno, ha messo a disposizione per ogni rilevamento necessario. I Comuni di Marino e Ciampino hanno raccolto le osservazioni dei vari attori istituzionali coinvolti, mettendo a disposizione i loro uffici tecnici per sostenere e coadiuvare ASL e INGV nelle future attività di controllo e monitoraggio che si renderanno necessarie.

Queste le parole dei Sindaci di Marino e Ciampino a margine dell’incontro: “Siamo soddisfatti della sinergia emersa nella riunione tra tutti gli attori coinvolti. Ringraziamo la ASL Rm 6 e l’INGV per l’impegno assunto nei confronti di una situazione che, allo stato attuale, è monitorata e che sarà oggetto di continua e attenta osservazione a garanzia delle persone che risiedono in una zona purtroppo non nuova a questo tipo di problematiche legate alla conformazione vulcanica del territorio. Apprezziamo anche la disponibilità di Energia SpA che si è prontamente attivata seguendo le indicazioni pervenute dalle istituzioni. Abbiamo messo a disposizione i nostri tecnici che saranno coinvolti nelle future attività di monitoraggio dell’area a maggior garanzia e tutela di un territorio che presenta caratteristiche uniche che richiedono la giusta attenzione, senza alimentare ingiustificati allarmismi”.