CastelliRomani.news
Il tuo territorio, la tua lettura quotidiana

Grottaferrata: incontro cittadino sul futuro del patrimonio arboreo

Freetime Frascati

Il verde cittadino in pericolo: l’amministrazione si mobilita contro la cocciniglia tartaruga

Un nuovo parassita minaccia i pini di Grottaferrata: la cocciniglia tartaruga, un insetto succhiatore di linfa che dal 2018 ha iniziato a diffondersi a Roma. L’Amministrazione comunale di Grottaferrata ha annunciato un incontro pubblico per discutere le misure di contrasto.

L’appuntamento è fissato per sabato 4 novembre, alle 18, nella sala conferenze di Palazzo Grutter (piazzetta Francesco Zacchi, ingresso via XX Settembre).

La minaccia invisibile e le strategie di difesa

La cocciniglia del pino (Toumeyella parvicornis) è un insetto che si è insediato nel nostro territorio nella primavera del 2023, causando danni significativi agli alberi di pino domestico. Questo parassita rappresenta una seria minaccia per il verde pubblico e privato, mettendo a rischio la salute degli alberi e l’equilibrio ecologico.

Per salvaguardare i pini, l’amministrazione Di Bernardo sta avviando un programma di controllo che prevede l’uso di endoterapia. Questa tecnica, che consiste nell’iniezione di prodotti specifici direttamente nel tronco, è riconosciuta per la sua efficacia e conformità alle normative vigenti.

Un dialogo aperto con la cittadinanza

L’incontro di sabato 4 novembre vedrà la partecipazione del Sindaco Mirko Di Bernardo, dell’Assessore ai Lavori Pubblici Daniele Rossetti, del Dirigente del Settore Tecnico-Ambiente Andrea Trinca e del Dottore Forestale Gian Pietro Cantiani.

L’evento sarà un’occasione per i cittadini di informarsi e partecipare attivamente alla discussione sulle misure adottate per proteggere il patrimonio arboreo.

Cocciniglia_Incontro
Zucchet Disinfestazioni Roma