CastelliRomani.news
Il tuo territorio, la tua lettura quotidiana

“Albano in Libro”: un viaggio tra la letteratura e la cultura nei Castelli Romani

Freetime Frascati

Torna il festival letterario che celebra l’amore per le storie e la lettura

La Città di Albano Laziale, riconosciuta come “Città che legge” per il biennio 2022-2023 dal Centro per il Libro e per la Letteratura, si appresta a celebrare la seconda edizione del festival letterario “Albano In Libro”, con una serie di appuntamenti che si estenderanno fino a settembre 2024.

Questa iniziativa si inserisce nel contesto del Patto Locale per la Lettura, firmato dalla Città di Albano Laziale nel maggio 2022, al quale hanno aderito diverse organizzazioni, tra cui il Sistema Bibliotecario dei Castelli Romani, librerie locali, associazioni e istituti scolastici, con l’obiettivo di valorizzare la lettura come strumento di coesione sociale e territoriale.

Anteprima e ospiti d’eccezione

L’anteprima del festival, intitolata “Aspettando il Festival: Diritti alle storie”, si svolgerà dal 24 ottobre al 16 novembre 2023. Il programma prevede cineforum, spettacoli di “teatro-canzone”, letture di poesie e presentazioni di libri. Tra gli ospiti illustri, saranno presenti la corrispondente di guerra e scrittrice Barbara Schiavulli, la scrittrice Marzia Musneci e il noto fotoreporter Tano D’Amico.

Il coinvolgimento dei giovani

Una delle caratteristiche distintive di questa edizione del festival è l’attenzione rivolta ai giovani. In particolare, gli adolescenti e i giovani adulti saranno protagonisti di un percorso formativo speciale. Dal 26 al 28 ottobre, infatti, avranno l’opportunità di frequentare un corso gratuito dedicato al volontariato culturale. Questa formazione sarà curata da due esperte del settore: Vanessa Sterpone e Antonella Viggiani, rappresentanti del Patto Locale per la Lettura della Città di Albano Laziale. Inoltre, l’evento vedrà la collaborazione del Centro di Servizio per il Volontariato del Lazio.

Gli argomenti trattati spazieranno dalla riflessione sul significato e l’importanza del volontariato – con un focus specifico sul quello legato alla cultura – agli strumenti e alle tecniche per promuovere la lettura. L’obiettivo è fornire ai giovani le competenze e le conoscenze necessarie per diventare veri e propri ambasciatori della lettura, contribuendo attivamente alla crescita personale e della propria comunità.

I partecipanti al corso saranno coinvolti attivamente nell’organizzazione del festival, ideando e coordinando ben sei eventi dedicati alla promozione della lettura.

Zucchet Disinfestazioni Roma