CastelliRomani.news
Il tuo territorio, la tua lettura quotidiana

Velletri. Approvate modifiche al progetto per l’impianto natatorio comunale. Il Sindaco: “Struttura all’avanguardia e accessibile”

Foto di Freepik

Freetime Frascati

Il Comune di Velletri ha dato il via libera alle modifiche al progetto definitivo per la realizzazione di un nuovo impianto natatorio comunale, finanziati dall’Unione Europea nell’ambito del programma Next Generation EU. L’iniziativa si inserisce nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

Le modifiche richieste includono una serie di migliorie tecniche ed estetiche proposte dall’impresa aggiudicataria dell’appalto e prescrizioni da parte degli enti sovracomunali.

Il progetto originario, presentato nel 2022, prevedeva un investimento di 2,5 milioni di euro, ma le modifiche approvate hanno portato il costo totale a 2,94 milioni di euro. La differenza di circa 440.000 euro sarà coperta tramite una variazione di bilancio o la devoluzione di un mutuo.

Velletri avrà una piscina comunale più grande

Il progetto prevede l’ampliamento e la rigenerazione dell’attuale piscina comunale, situata presso il Palabandinelli in via Ariana n. 68. La struttura esistente, attualmente piccola e poco profonda, sarà ampliata per rispondere meglio alle esigenze della città. L’intervento mira a migliorare l’accessibilità, promuovere l’inclusione sociale e sviluppare le attività del nuoto, comprese quelle paralimpiche.

Accessibilità e inclusione

La nuova piscina sarà dotata di corsie dedicate ai diversamente abili e adatta anche per le partite di pallanuoto. Saranno ampliati i servizi igienici, resi accessibili anche per le persone con disabilità, con una nuova pavimentazione e nuovi infissi. Verrà installato un ascensore per rendere accessibili le tribune e sarà realizzato un nuovo impianto fotovoltaico per migliorare l’efficienza energetica della struttura.

Dichiarazioni del sindaco

“Queste modifiche sono il risultato di un attento lavoro e hanno l’obiettivo di offrire una struttura all’avanguardia, sostenibile e accessibile a tutti”, ha dichiarato il sindaco Ascanio Cascella. “Siamo orgogliosi di questo progetto che non solo migliorerà l’offerta sportiva e ricreativa della nostra città, ma contribuirà anche all’inclusione sociale e alla sostenibilità ambientale”.

La foto di copertina è puramente illustrativa, non rappresentante il progetto in questione.

Zucchet Disinfestazioni Roma