CastelliRomani.news
Il tuo territorio, la tua lettura quotidiana

Terremoto ai Castelli Romani: due scosse nella notte con epicentro a Velletri

Freetime Frascati

Durante la notte, la zona dei Castelli Romani è stata interessata da due scosse di terremoto con epicentro a Velletri. Gli eventi sismici, rilevati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), hanno scosso la provincia di Roma, destando preoccupazione tra i residenti.

Secondo i dati forniti dall’INGV, le due scosse, di magnitudo ML 2.4, sono avvenute rispettivamente alle 21:37 e alle 23:37 di ieri, giovedì 16 maggio. Entrambi i terremoti si sono verificati a una profondità di 9 chilometri. La prima scossa è stata la più intensa, seguita da una seconda meno forte ma comunque percepita chiaramente.

Il terremoto non ha interessato solo Velletri, ma è stato avvertito anche nelle aree circostanti, estendendosi fino a sud-est di Roma. Numerosi cittadini hanno segnalato di aver sentito le scosse, con molte persone che hanno descritto il fenomeno come breve ma intenso.

Nonostante la forza delle scosse, fortunatamente non si sono registrati danni a edifici né feriti tra la popolazione. Le autorità locali e i vigili del fuoco sono prontamente intervenuti per verificare la situazione, confermando l’assenza di conseguenze gravi.

Le autorità continuano a monitorare la situazione per garantire la sicurezza dei cittadini. In casi di emergenza, è sempre consigliabile seguire le indicazioni della Protezione Civile e delle autorità competenti.

Zucchet Disinfestazioni Roma