CastelliRomani.news
Il tuo territorio, la tua lettura quotidiana

Operazioni antidroga nei Castelli Romani: 4 arresti, sequestri di droga e denaro

Freetime Frascati

Controlli su via Appia Vecchia e blitz in una villetta a San Cesareo

Non si ferma la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti portata avanti dalla Polizia di Stato, che in questi giorni ha portato a termine due differenti operazioni nell’area dei Castelli Romani.

Gli agenti attivi sul territorio hanno infatti effettuato quattro arresti, sequestrato di più di un chilo di droga e confiscati oltre 5.000 euro in contanti.

Via Appia Vecchia: uomo arrestato per possesso di cocaina

Un semplice controllo su via Appia Vecchia si è trasformato presto in un’operazione antidroga. È quello che è successo quando gli agenti del commissariato di Genzano di Roma hanno deciso di fermare una vettura guidata da un cittadino albanese di 26 anni, che ha cercato di disfarsi di un portamonete nascosto negli slip.

Accortisi del fatto, i poliziotti sono stati in grado di controllarne il contenuto: 25 involucri di cocaina. Al ritrovamento ha subito fatto seguito la perquisizione domiciliare, dove sono stati rinvenuti diversi grammi di cocaina e oltre 4.000 euro in contanti.

Su richiesta della Procura, il Tribunale di Velletri ha convalidato la misura precautelare adottata dalla Polizia Giudiziaria.

San Cesareo: padre e due figli arrestati per spaccio

L’operazione, diretta dagli agenti dell’VIII Distretto Tor Carbone, ha portato all’arresto di due ragazzi, di 23 e 26 anni, e del padre di 55 anni. I tre avevano messo in essere un’attività di spaccio nella villetta di famiglia a San Cesareo, ma grazie all’attività di osservazione messa in atto dalla Polizia, i due ragazzi sono stati intercettati fuori dall’abitazione con della cocaina, facendo scattare di conseguenza la perquisizione all’interno.

Qui, oltre al padre dei due, sono stati trovati circa 800 grammi di sostanze tra cocaina, marjuana e hashish, il materiale per la pesatura e la distribuzione della droga e del contante.

La convalida degli arresti è stata richiesta e ottenuta dalla Procura di Tivoli.

Zucchet Disinfestazioni Roma