CastelliRomani.news
Il tuo territorio, la tua lettura quotidiana

Velletri. Verdi Sinistra e Beni Comuni sull’Opera Pia Belardi: “Aria di elezioni. Forza Italia, esce dal letargo e si ricorda che è stata chiusa”

Zucchet Disinfestazioni Roma
Nota stampa di “Verdi Sinistra e Beni Comuni” Velletri

Meno di un anno è passato dalla chiusura della IPAB Berardi di Velletri. All’inizio molto rumore, poi nel dimenticatoio dei buoni propositi. Agli ospiti, alle famiglie e al personale in servizio non sono bastati i segnali di attenzione, promessi e disattesi dalla maggioranza locale e regionale.

Solo a ottobre con l’interrogazione in Consiglio Regionale ad opera di Verdi e Sinistra a cura del Consigliere Claudio Marotta e su sollecitazione di Europa Verde Velletri la questione è stata puntualmente posta a livello istituzionale. Un’operazione senza alcun supporto locale da parte dell’attuale maggioranza e in particolare da Forza Italia, che solo ora esce dal letargo.

Tuttavia, ad oggi, ancora nessuna risposta, nonostante, proprio nelle mani della Regione è possibile una soluzione. Però il tema è utile per la campagna elettorale delle elezioni Europee e quindi, senza scrupoli e con faccia tosta, solo ora si solletica un disagio serio e profondo che vive nel silenzio. Il tanto decantato asse amministrativo locale-regione non funziona o, meglio, funziona per alcuni, ma non per tutti.

Così secondo uno schema più che noto un po’ di insano populismo non si nega a nessuno neanche per problemi che meriterebbero un approccio più sobrio e bipartisan. Addirittura, chi promuove una fantomatica associazione ha già avuto voti per risolvere il problema, ma ben si guarda da chiedere conto all’assessore regionale Aurigemma che del resto poco o nulla avrebbe avuto da dire visto che, sul tema, non risponde da 8 mesi.