CastelliRomani.news
Il tuo territorio, la tua lettura quotidiana

Marino. Conferenza stampa per presentare l’evento “Gioco Libero”

Zucchet Disinfestazioni Roma
Nota stampa del Comune di Marino

Si è svolta questa mattina presso l’Aula Consiliare di Palazzo Colonna la conferenza stampa di presentazione dell’evento dal titolo “Gioco Libero”. L’iniziativa è organizzata dalla ASD Marino Calcio con la collaborazione dell’Università degli Studi di Cassino e il patrocinio del Comune di Marino ed è rivolta agli alunni delle scuole primarie del territorio. Il progetto prevede due appuntamenti ludico-sportivi che si terranno giovedì 16 maggio p.v. dalle ore 9,00 alle ore 12,00 presso il campo sportivo “Attilio Ferraris” a Santa Maria delle Mole e venerdì 17 maggio p.v., con lo stesso orario, presso lo stadio comunale “Domenico Fiore” a Marino e ha l’obiettivo di realizzare un’opportunità d’incontro tra le generazioni delle scuole primarie del Comune, allo scopo di favorire e sostenere una maggiore coesione sociale.

Erano presenti il Sindaco Stefano Cecchi, il Vice Sindaco Sabrina Minucci, gli Assessori Pamela Muccini, Roberta Covizzi, Franco Marcaurelio, Rinaldo Mastantuono, il Consigliere comunale Paola Testi, il Presidente della Marino Calcio e ideatore del progetto Massimo De Nicola e in collegamento da Cassino la Professoressa dell’Università degli Studi di Cassino Alice Iannacone, oltre ad alcuni rappresentanti degli istituti scolastici del territorio.

Queste le parole del Primo cittadino: “Una bella iniziativa questa ideata dal Presidente De Nicola e della Marino Calcio, che rappresenta un momento di svago, d’incontro, per tornare a intendere il gioco come libertà e non solo come agonismo. Tutti i genitori vorrebbero che i propri figli diventassero futuri campioni, ma il più delle volte questo concetto viene estremizzato, facendo perdere il contatto con la realtà. L’Amministrazione comunale ha accolto con piacere questo progetto che cerca di offrire un’opportunità ai nostri giovani che avranno piena libertà di azione all’interno di due cornici molto belle come lo stadio comunale di Marino e il campo di Santa Maria delle Mole. Confido nel successo di questo evento sportivo per un possibile cambiamento culturale e sociale”.