CastelliRomani.news
Il tuo territorio, la tua lettura quotidiana

Dermatite atopica: il NOC centro di riferimento per il trattamento nei pazienti più giovani

Freetime Frascati

Cure innovative per i giovani: l’Ospedale dei Castelli pioniere con il dupilumab

L’ASL Roma 6 ha annunciato che presso l’ambulatorio di pediatria allergologica dell’Ospedale dei Castelli (NOC) sarà possibile prescrivere e somministrare il dupilumab, medicinale rivoluzionario per la cura della dermatite atopica nei bambini e negli adolescenti.

In questo modo il NOC emerge come unico punto di riferimento, all’interno della Asl Roma 6, per la prescrizione e la somministrazione di questo farmaco biologico nei pazienti più giovani.

Cos’è la dermatite atopica

La dermatite atopica è una patologia infiammatoria cronica ricorrente della cute riscontrabile in età adulta, ma particolarmente frequente nei bambini, dove può manifestarsi già nei primi mesi di vita in circa il 20-30% dei nati.

Non esiste una causa univoca, tuttavia esistono diversi fattori genetici e di esposizione che possono rendere l’individuo maggiormente suscettibile, come la predisposizione genetica (familiarità per malattie allergiche come asma o eczema), l’alterazione della barriera della pelle o i fattori ambientali.

La manifestazione dei sintomi varia in funzione di diversi aspetti, inclusa l’età, sebbene il prurito resti un sintomo rilevante in tutte le sue manifestazioni. Nei bambini, la dermatite atopica si manifesta con cute secca e arrossata che in alcune zone può diventare umida e pruriginosa. Nei casi più gravi, considerando la sua cronicità, la dermatite atopica ha un impatto significativo sulla vita del bambino e dei suoi genitori o caregiver, influenzando negativamente l’umore, il sonno e la qualità della vita del bambino.

Cos’è il dupilumab

Il dupilumab è un farmaco biologico facente parte della classe degli anticorpi monoclonali, considerato rivoluzionario nel trattamento della dermatite atopica perché diretto contro l’interleuchina-4 (IL-4) e l’interleuchina-13 (IL-13), due importanti mediatori della risposta infiammatoria allergica o atopica che governa la DA.

La commercializzazione del Dupixent (nome commerciale del dupilumab) è stata approvata per la prima volta dall’European Medicines Agency (EMA) nel 2017 per il trattamento della DA, da moderata a severa, negli adulti e negli adolescenti di età pari o superiore ai 12 anni, eleggibili per il trattamento sistemico.

Successivamente, nel 2018, l’Agenzia Italiana del Farmaco ha predisposto la rimborsabilità del farmaco a carico del Sistema Sanitario Nazionale per la stessa indicazione. Negli anni, i numerosi trials clinici svolti hanno permesso di individuare nuovi utilizzi di questo farmaco, conducendo ad un ampliamento delle sue indicazioni.

Infatti, attualmente, il farmaco è indicato in particolari condizioni per l’asma, l’infiammazione del naso e dei seni nasali, il prurigo nodulare e la esofagite eosinofila.

Inoltre, nel 2022 l’AIFA ha approvato la rimborsabilità del farmaco nel trattamento della dermatite atopica nei bambini fra 6 e 11 anni.

Per maggiori informazioni è possibile consultare i contatti dell’ASL Roma 6 al seguente link.

Foto di copertina di Karolina Grabowska.

Zucchet Disinfestazioni Roma