CastelliRomani.news
Il tuo territorio, la tua lettura quotidiana

Ciampino dà vita alle Consulte: un nuovo capitolo di partecipazione cittadina

Freetime Frascati

L’Amministrazione comunale rafforza il legame con le associazioni, puntando su integrazione e pari opportunità

Nella seduta del Consiglio comunale di Ciampino tenutasi ieri, è stata approvata all’unanimità l’istituzione degli organismi di partecipazione popolare, denominati “Consulte”. Una misura che ha come obiettivo quello di dare voce al tessuto associazionistico della città e metterlo in più stretto contatto con gli organi comunali.

“Un risultato imprescindibile per proseguire a lavorare con ancora più slancio sui temi legati alla disabilità, alle pari opportunità e all’integrazione tra culture e tradizioni diverse – questa la dichiarazione del sindaco Emanuela Colella, in un post su FacebookL’istituzione delle Consulte rappresenta un primo passo importante nella direzione della partecipazione attiva. Grazie a questo importante strumento, le associazioni del territorio avranno a disposizione un canale stabile per collaborare tra loro e con l’amministrazione comunale. Rafforzare la partecipazione dei cittadini alla vita amministrativa e incentivare la cooperazione tra le molte energie positive del volontariato sono due obiettivi, per noi, fondamentali.

“Non posso che ringraziare il lavoro dell’assessora Alessandra Mantuano, del consigliere delegato Nicolò Di Matteo, del presidente della Commissione Affari Generali Mauro Del Tutto e della vicepresidente consigliera delegata Luana Cucchiella e tutte le forze politiche che, costruttivamente, sono riuscite a lavorare in armonia” – conclude il sindaco.

Zucchet Disinfestazioni Roma